domenica 28 ottobre 2012

CAMPIONATI REGIONALI - SESTA GIORNATA



ALLIEVI GIRONE A

CLASSIFICA GI PT



CELANO  6 18
Amiternina - Tortoreto 3-3
SAN NICOLO 6 14
Caldora - Castelnuovo 2-2
MARSICA 6 12
Giulianova - Ol. Sulmona 1-0
OL. SULMONA 6 12
Cologna - Castiglione  7-2
COLOGNA 6 12
Fed. L'Aquila - Martinsicuro 3-3
PINETO 6 10
Marsica - Celano 0-2
CASTELNUOVO 6 9
Pineto - Montorio 4-1
CALDORA 6 8
Roseto - S. Nicolò 1-2
MONTORIO 6 7



ROSETO 6 7



AMITERNINA 6 7



GIULIANOVA 6 6



MARTINSICURO 6 5



TORTORETO 6 4



CASTIGLIONE VF 6 1



FL L'AQUILA 6 1






ALLIEVI GIRONE B

CLASSIFICA GI PT



POGGIO ULIVI 6 18
Bacigalupo - AP Montesilvano 0-0
V. VASTO 6 16
D'Annunzio - S. Salvo 3-1
RC ANGOLANA 6 16
Fater - V. Vasto 1-3
D'ANNUNZIO 6 12
Francavilla - Durini 1-0
V. CUPELLO 6 10
G. Chieti - Poggio Ulivi 1-2
DURINI PESCARA 6 9
Lauretum - V. Cupello 2-2
G. CHIETI 6 8
Penne - River 1-3
LAURETUM 6 8
RC Angolana - S. Lanciano 3-1
RIVER 65 6 7



S. SALVO 6 6



BACIGALUPO 6 6



APMONTESILVANO 6 5



FRANCAVILLA 6 4



S. LANCIANO 5 3



PENNE 5 2



FATER PESCARA 6 1






GIOVANISSIMI A

CLASSIFICA GI PT



POGGIO ULIVI 6 18
Capistrello - Caldora 2-1
D. PESCARA 6 18
Castelnuovo - Roseto 1-4
AMITERNINA 6 13
Castiglione - Giulianova rin
MARSICA 6 13
Celano - Cologna 4-1
PINETO 6 12
D. Pescara - Pineto 5-0
SAN NICOLO 6 12
Ol. Sulmona - Marsica 0-2
CELANO 6 10
Poggio Ulivi - Amiternina 9-1
GIULIANOVA 5 7
S. Nicolò - Fed. L'Aquila 4-1
ROSETO 6 7



COLOGNA 6 6



CAPISTRELLO 6 6



OL. SULMONA 6 4



FED. L'AQUILA 6 4



CASTIGLIONE VF 5 3



CALDORA 6 2



CASTELNUOVO  6 1






GIOVANISSIMI B

CLASSIFICA GI PT



BACIGALUPO 6 16
Flacco - G. Chieti 0-1
D'ANNUNZIO 6 16
Fossacesia - D'Annunzio 1-2
FRANCAVILLA 6 15
River - S. Casoli 2-1
RC ANGOLANA 6 14
S. Anna - Lauretum 0-1
LAURETUM 6 12
S. Salvo - Bacigalupo 0-3
G. CHIETI 6 11
S. Lanciano - Penne 0-2
FOSSACESIA 6 10
V. Vasto - RC Angolana 0-3
FLACCO 6 10
AP Montesilvano - Francavilla 0-1
PENNE 6 9



SAN SALVO 6 5



RIVER 65 6 5



S. CASOLI 6 4



APMONTESILVANO 6 2



V. VASTO 6 2



SANT'ANNA 5 1



S. LANCIANO 6 1

36 commenti:

Anonimo ha detto...

cotuini a mettere x al pescara ed e la terza partita di seguito che sbagli

Anonimo ha detto...

Mister nel tuo girone hai fatto dei pronostici di tuo gradimento x accorciare la classifica. Sarai smentito come sempre.

Anonimo ha detto...

Pronostici fatti ad opera d' arte e molto azzardati nel girone .

Unknown ha detto...

Ogni volta che usciamo da pescara perdiamo, non credo possiamo guardare in alto per ora, molto più prudente guardarsi alle spalle. Comunque se ci fate caso, anche se non li conto, ogni settimana i 2/3 dei pronostici sono esatti eh!

Unknown ha detto...

lo metto per scaramanzia magari, se metto la vittoria e poi perde!

Anonimo ha detto...

Hai dato molta fiducia alla marsica allievi poca al s .Nicolò e sulmona e niente al Celano. Come mai hai avuto qualche soffiata?

Unknown ha detto...

Ad avezzano difficilmente i locali lasciano punti (è statistica) ed il Celano lontano dal proprio campo non è la stessa implacabile squadra, il Roseto è un'ottima squadra e darà del filo da torcere al san nicolò che sembra invece avere qualche difficoltà iniziale, il afttore campo sarà molto influente in questo campionato.

Anonimo ha detto...

Ma se il Celano ha fatto 5 su 5 delle quali 3 fuori casa senza prendere gol e il s. Nicolò è e pieno di nazionali.

Anonimo ha detto...

parole e pronostici da intenditore,e proprio come dice il mister ,le chiacchiere stanno a zero nel calcio parlano i numeri....

Anonimo ha detto...

Non vi preoccupate campionato allievi e giovanissimi anche quest'anno sono in mnao al poggio

Anonimo ha detto...

Campionato allievi va al Celano

Anonimo ha detto...

RAPINA DEL POGGIO A CHIETI UNA VERGOGNA

Anonimo ha detto...

oggi il CELANO,ha dato dimostrazione di essere un rullo compressore,fin dalle prime battute ha imposto il suo gioco agli avversari .Squadra compatta in tutti i reparti, si nota la mano dell'allenatore CHE STA COSTRUENDO UNA SIGNORA" SQUADRA ." NON C'E TRIPPA PER GATTI!

Anonimo ha detto...

penso che la caldora è la squadra più sfortunata del mondo dopo un rigore sbagliato, quattro occasioni a porta vuota, la squadra avversaria ha pareggiato 2 a 2 senza tirare in porta, solo con un tiro da lontanissimo ed un autogol all'ultimo secondo, è incredibile, forza ragazzi!!!

Anonimo ha detto...

domani i delfini rivincono e ritornano in testa

Anonimo ha detto...

rullo compresssore il celano,che ieri ha vinto con la complicità dell arbitro che veniva chiamato cugino in campo da un giocatore realmente suo cugino e che ha dato un goal in netto fuori gioco,arbitro che invece di esporre il cartellino rosso in diverse situazioni solo dopo diversi falli si degnava di esporre il cartellino giallo chiedendo persino scusa ai giocatori del celano,la marsica ha sbagliato il rigore,ma provate voi a giocare con un arbitro del genere ,i giocatori del celano hanno commessso dei brutti falli sapendo di avere l arbitro a favore,al celano manca una cosa la più importante l educazione e la realtà nel gioco,la mano dell allenatore che ho notato io è quella che ha dato all arbitro con diverse pacche sulle spalle confabulando non si sa di cosa risate e pacche sulle spalle prima che la marsica rientrasse in campo nel secondo tempo,vergognatevi,e questo è la verità,un ragazzo della marsica che è andato dall arbitro per dirgli che uno era suo cugino e l atro suo compagno di classe per tutta risposta ha ricevuto il cartellino giallo,questo è il celano,mi raccomando portatevi l arbitro nelle altre partite vi servirà....

Anonimo ha detto...

caro mister la delusione è tanta,può darsi che la marsica avrebbe perso lo stesso ,ma giocare con arbitri del genere che permettono comportamenti al limite del gioco è assurdo,il comportamento di un arbitro influisce tantissimo sul morale dei ragazzi dove pur facendo e dando il massimo alcuni giocatori vengono penalizzati per niente mentre ad altri è permesso tutto ,io chiedo soltanto un pò più di serietà da parte di chi fa le designazioni arbitrali,,,,io l ho sempre pensato e ieri ne ho avuto la conferma ,se l arbitro vuole il risultato lo decide lui,solo che alcuni lo sanno fare senza dare nell occhio altri lo fanno sfacciatamente ....

Anonimo ha detto...

NEL PALLONE COME NELLA VITA LA FORTUNA HA UN RUOLO FONDAMENTALE,A VOLTE VALE PUò ESSERE DETERMINANTE NE Sò QUALCOSA....L IMPORTANTE è DARE SEMPRE IL MASSSIMO E RISPETTARE LE REGOLE

Anonimo ha detto...

le sconfitte purtroppo sono sempre dure da digerire ,si da' il caso che l' arbitro era di avezzano ma il campo a volte dice amare verita'. Il campionato dara'il giusto verdetto ne riparleremo all'ultima giornata se ce nè sara' bisogno .CIAO ................

Anonimo ha detto...

Ma vi rendete conto cosa state dicendo??? Non sapete perdere e cercate delle scuse,la differenza tra le 2 squadre era tantissima,avete giocato solo con palla lunga sul vostro numero 9 nella speranza di un errore dei centrali del Celano, ho visto delle mamme e degli adulti offendere con parole irripetibili i ragazzi in campo ed anche l'arbitro che addirittura a fine partita voleva uscire dal campo o anche questa e' una bugia?? Bisogna saper perdere non raccontare che la colpa è sempre dell'arbitro e quelle mamme gentilmente lasciatele a casa perchè almeno fate più bella figura.P.S. Ma se era di parte come ha fatto a assegnare un rigore che se ricordate bene è scaturito da una punizione inesistente e battuta senza aspettare il fischio dell'arbitro? Mi dispiace

Anonimo ha detto...

l'invidia è una brutta consigliera... rassegnatevi

Anonimo ha detto...

-"ho visto delle mamme e degli adulti offendere con parole irripetibili i ragazzi in campo"- Queste parole mi ricordano delle scene già viste e soporattutto vissute, sarà forse che la Marsica ha un concetto distorto del calcio? Concordo con l'anonimo delle 16.31 : MI DISPIACE MA FIN QUANDO NON SAPRETE RICONOSCERE IL VALORE DELL'AVVERSARIO ASSISTEREMO SEMPRE ALLE STESSE SCENE ED ASCOLTEREMO GLI STESSI INSULTI. Provate a riflettere su quello che fate e a quello che urlate, fatelo per i vostri ragazzi.

Anonimo ha detto...

ahahahahahahah fai solo ridere...quando si perde perchè si è nettamente inferiori si cominciano a mettere scuse : l'arbitro era il cugino,era a loro favore...
ma non lo dici che gli ultimi 10 minuti del primo tempo ha fischiato 7 falli a favore vostro e tra questi alcuni inesistenti ?? oppure che prima del fallo da rigore c'era un fallo per noi che nn ha fischiato ??? Oppure che Cinquegrana ha giocato 80 minuti con i gomiti alti contro gli avverari e non è nemmeno stato ammonito per questo ?? La marsica senza Ippoliti (mio grande amico) è come un cielo senza stelle...a -6 comincia a fare freddo ;)
Ma poi non c'è storia, sotto il profilo del gioco siamo nettamente superiori, noi giochiamo palla a terra, voi invece giocate solo e solamente con lanci lunghi...

Anonimo ha detto...

il rigore era netto,nessuno ha detto che il ragazzo era di celano,bensi aveva il cugino in campo,ed un compagno di classe,al saluto di mio figlio che è arrivato in campo si è salutato con un ex compagno di squadra per diversi anni alcuni dei compagni di squadra gli hanno detto che lo saluti a fare,questa è l educazione dei vostri figli che per risposta dal ragazzo hanno avuto..a parte che è del mio paese,abbiamo giocato a calcio per dieci anni e siamo cresciuti insieme..l unico vero giocatore ed esempio di educazione che avete in campo mi dispiace dirlo non vi appartiene ,sto parlando di romolo sabatini,riflettete ed inchinatevi a tanta educazione,alcuni dei nostri sono usciti dal campo con graffi sul viso e sul collo,il rigore è stato sbagliato,ma errare è umano,serve altro per dire che siete bravi,il vostro goal era in netto fuori gioco,lo hanno affermato anche diversi celanesi,per quanto riquarda gli insulti i cretini ci sono sempre nelle tifoserie è cosi,chi è senza peccato scagli la prima pietra

Anonimo ha detto...

5 a 0 zero e tutti a casa pescara implacabile

Anonimo ha detto...

nel pallone la parola rassegnazione non esiste,l anno scorso abbiamo fatto un campionato che tutti ci invidiano,quando voi farete altrettanto se ne riparlera,i nostri ragazzi si sono ritrovati con una squadra dimezzata per motivi che tutti sanno tranne qualcuno come il celano dove nonostante i nazionali non mi sembra che ci siano campioni,meditate il campionato è lungo e noi per incominciare restiamo i primi nell avere più goal,in quanto ad educazione io ho sentito i vostri di insulti per quanto riguarda la partita juniores avezzano celano,se le mamme non sanno stare in campo se ne stessero alle case,i figli sono figli anche per gli altri non solo per i celanesi,resoconto 2 maglie strappate un ragazzo che sul colllo aveva dei graffi da fare invidia ad una tigre,e per ultimo un ragazzo con la caviglia gonfia per qualcuno che si è divertito a passargli sopra,se questa è bravura

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo...se lo vuoi sapere l'arbitro fino a qualche anno fa giocava alla marsica ;)

Anonimo ha detto...

purtroppo le mamme degl'imbecilli è sempre incinta................

ne so qualcosa dei campionati scorsi...................
p.s. un padre..........vorrei vedere queste mamme se insultassero il loro figlio..............
e sono sempre le stesse.........

Anonimo ha detto...

il fatto che tutti voi abbiatete un ronaldo in casa, vi fa' onore, ma vedere le vs partite ed i risultati finali (tipo 1° contro 3° oppure 1° contro 4°) parlo del girone Giov. Reg. A scusate ma e' davvero imbarazzante e poco rispettoso per i neutrali sugli spalti.
I parametri con i quali si individua un ragazzo sono altri e non riguardano SIGH purtroppo la tecnica, credetemi non sono un papa' frustrato ma un papa' che osserva e non parla

Anonimo ha detto...

Quanto è penoso sentire tutte queste cose!! Spero che questi ragazzi vengono seguiti anche al di fuori del calcio con tutte queste attenzioni (augurandosi che qualcuno riesca a capire che nella vita c'è anche altro). A volte penso che il calcio giovanile senza genitori sugli spalti ci guadagnerebbe molto. Scusate tutti.

Anonimo ha detto...

Il signor arbitro, non era il cugino di nessun giocatore del Celano per cominciare...
Il divario in campo era netto.. e per rispondere a quelli che dicevano che i ragazzi escono con la caviglia gonfia e graffi.. in serie A i calciatori escono con fratture ogni domenica, se si gioca a calcio è normale che si esce con qualche graffio, altrimenti andremmo tutti a giocare a pallavolo o golf credo... Ogni volta che si perde, si cercano scusa inutili... E il calcio e i genitori, è ora ce cominciano ad essere due cose opposte..

Anonimo ha detto...

Ciao sono Romolo e la ringrazio, mi fa piacere che la pensa così su di me :)...però volevo dirle che l'arbitro non ha arbitrato male...perchè io ho fatto i nazionali e fidati una persona da sola non può vedere da solo anche i fuorigiochi poco netti...poi riguardo suo figlio chi è ?? (se posso sapere,perchè voglio sapere se ha salutato me o qualcun'altro)
E poi dai, stiamo giocando a calcio, è normale che si lotti fino alla fine e che qualcuno si fa male, è anche un derby quindi....anche a me Federici quando gli ho rubato la palla mi ha fatto girare la caviglia (2 volte) con uno sgambetto, ma non mi sono arrabbiato perchè il calcio è un gioco per maschi, e dopo la partita amici come prima...
Inoltre se non serve questo per dire che siamo bravi cosa serve ?! giochiamo palla a terra, non buttiamo una palla, GIOCHIAMO A CALCIO (anche alcuni giocatori della marsica hanno ammesso che siamo più forti)...e per finire fidati, non siamo maleducati, c siamo comportati come i vostri figli, però voi guardate la partita troppo "da genitori" e quindi non ammettereste mai che loro si comportano come noi...cosa abbiamo fatto in più da loro per essere così maleducati ?

Anonimo ha detto...

Intanto juniores avezzano celano, il celano in questione non è la notra società ;), poi scusa non si è vista in campo la grandissima differenza di gioco di chi ha fatto un campionato nazionale e chi quello regionale ?? ahahah allora se non l'hai vista apri gli occhi, perchè il vostro gioco in confronto al nostro è 0

Anonimo ha detto...

Finalmente piano piano la verità sta uscendo fuori,si è vero, per quello che ho visto io la partita è stata molto sentita e combattuta e vedere i tutti i ragazzi stremati,con i crampi nei minuti finali vuol dire che hanno lottato al massimo delle loro possibilità. Purtroppo il divario calcistico era davvero netto a favore del Celano, fisicamente erano bene messi come si vedeva che erano anche molto più esperti e se in campo c'è stato qualche fallo di troppo questo è dipeso solo dalla rivalità delle squadre a da qualche adulto mamme comprese che offendevano i ragazzi in modo vergognoso. Comunque 2 ottime squadre e spero tanto di rivederle alle finali regionali.
Mister ho saputo che lei ha avuto qualche problemino a Sulmona ma li è una cosa normalissima.

Anonimo ha detto...

Bravo Romolo ottima risposta,ma se noi siamo cosi cattivi(calcisticamente) pensa se giocavano una partita dei nazionali dello scorso anno cosa avrebbero detto. Giocassero ad Avellino benevento aversa normanna Napoli (campo scampia)ecc. ecc. poi vediamo se cambiano idea sulle partite maschie.
UN saluto a tutti

Anonimo ha detto...

Questo è il problema...che loro non sanno cosa vuol dire giocare contro squadre "cattive"...c'è se vanno a giocare contro squadre Napoletane penso che cambierebbero idea...e noi giochiamo a calcio con la mentalità di una squadra che ha fatto i nazionali, questo è il "problema"...