sabato 26 novembre 2011

CAMPIONATI REGIONALI - UNDICESIMA GIORNATA














ALLIEVI GIRONE A

CLASSIFICA GI PT



MARSICA 11 33
Amiternina - Montorio 2 2
TERAMO 11 27
Castelnuovo - Castiglione VF 0 1
RAIANO 11 22
Pineto - Caldora 3 1
ROSETO 11 22
Roseto - Martinsicuro 1 0
CALDORA 11 20
S. Nicolò - Raiano 2 0
S. NICOLO' 11 20
Sant - F. L'Aquila rin
MARTINSICURO 11 17
Teramo - Aquilotti 5 0
AMITERNINA 11 17
V. Pratola - Marsica 1 2
PINETO 11 16



CASTIGLIONE VF 11 13



MONTORIO 11 12



V. PRATOLA 11 11



AQUILOTTI AZ 11 11



FL L'AQUILA 10 5



CASTELNUOVO 11 4



SANTEGIDIESE 10 0






ALLIEVI GIRONE B

CLASSIFICA GI PT



POGGIO ULIVI 11 25
Francavilla - D'Annunzio 2 3
G. CHIETI 11 25
G. Chieti - Bacigalupo 3 2
PENNE 11 23
Lauretum - Flacco rin
D'ANNUNZIO 11 21
Penne - Atessa 4 0
V. VASTO 11 21
River - Sant'Anna ---
BACIGALUPO 11 18
V. Cupello - RC Angolana 2 1
FRANCAVILLA 11 16
V. Vasto - S. Salvo 1 0
S. SALVO 11 15
AP Montesilvano -Poggio Ul. 0 0
V. CUPELLO 11 14



RC ANGOLANA 11 13



RIVER 65 10 11



APMONTESILVANO 11 11



ATESSA VDS 11 7



LAURETUM 10 7



S. ANNA 10 7



FLACCO 10 5






GIOVANISSIMI A

CLASSIFICA GI PT



POGGIO ULIVI 11 33
Alba Adriatica - Pineto 3 2
AMITERNINA 11 27
Amiternina - CF Sulmona 4 0
V. PRATOLA 11 24
Caldora - Roseto 3-1
MARSICA 10 24
F. L'Aquila - S. Nicolò 3 0
TERAMO 10 21
Jaguar - V. Pratola 3 5
FL L'AQUILA 11 20
Marsica - Castelnuovo 4 0
CALDORA 11 14
Poggio Ulivi - Cologna Sp. 6 0
PINETO 11 13
S. Omero - Teramo 1 6
COLOGNA SP. 10 12



S. NICOLO' 11 11



ROSETO 11 10



A. ADRIATICA 11 10



CASTELNUOVO 11 8



JAGUAR 11 8



S. OMERO 11 6



CF SULMONA 11 6






GIOVANISSIMI B

CLASSIFICA GI PT



LAURETUM 11 27
Atessa - Lauretum 1 2
G. CHIETI 11 27
Bacigalupo - Penne 3 0
BACIGALUPO 11 25
D'Annunzio - G. Chieti 0-1
RC ANGOLANA 11 24
Flacco - Francavilla 0-3
V. VASTO 11 23
RC Angolana - River 1 0
D'ANNUNZIO 11 19
S. Anna - V. Vasto 0 1
PENNE 11 17
S.Lanciano-AP Montesilvano 0 2
FRANCAVILLA 11 15
S. Casoli - Durini 2 4
APMONTESILVANO 11 14



ATESSA VDS 11 12



RIVER 65 11 12



DURINI PE 11 10



FLACCO 11 7



S. LANCIANO 11 6



S. ANNA 11 4



S. CASOLI 11 1

21 commenti:

Anonimo ha detto...

La foto postata e' della partita real carsoli-marsica........ bella foto, non l'avevo mai vista.... di che anno e'????

morenocolaiocco ha detto...

in prestito dal Facebook gruppo Marsica Calcio!

Anonimo ha detto...

Ancora una sconfitta all'ultimo minuto per l'Atessa contro la capolista Lauretum, gialloblù che dopo aver spaventato la G. Chieti fa vedere i sorci verdi anche agli aprutini.

morenocolaiocco ha detto...

Lauretum - Flacco allievi rinviata per impraticabilità di campo?!?!!??

Anonimo ha detto...

ritirate le squadre novantoto hanno falsato il campionato ,il livello medio delle squadre e' sceso ed i piu' giovani non riescono a competere per limiti fisici con i novantasette assurda questa scelta a partire da lla caldora

Anonimo ha detto...

riguardo alla partita atessa - lauretum un arbitraggio a dir poco scandaloso , ha deciso la vittoria immeritata del lauretum !!!

Anonimo ha detto...

scandaloso l'arbitro di atessa lauretum forse vogliono farci retrocede a tutti i costi anche quest'anno!

Anonimo ha detto...

L ANNO SCORSO DOVEVA RETROCEDE LA GIOVANILE.....RIVER CHE PERDE IN CASA....TUTTO DECISO STATE TRANQUILLI ANCHE QUEST ANNO

Teramano ha detto...

Nel momento in cui parli di farsopoli nonostante anche e soprattutto le recenti sentenze penali, anche tu, purtroppo, contribuisci a distruggere LO SPORT calcio. dario

morenocolaiocco ha detto...

Nel posticipo D'Annunzio - G. Chieti è ancora la zona "GIOVANILE" a premiare i teatini, che dopo il pari nel recupero con la Durini, la vittoria dal dischetto all'ultimo minuto ad Atessa, trova oggi il gol partita a 4 minuti dalla fine con un bel guizzo di Fratangelo. C'è da dire a scanso di equivoci che la vittoria neroverde è però strameritata in quanto hanno attaccato per tutta la gara e meritando il primato in classifica.

Anonimo ha detto...

mister ke sai se si gioca di mattina o di pomeriggio l'8 dicembre??

morenocolaiocco ha detto...

Caro dario non ti seguo, Farsopoli fa parte già della storia, Juve retrocessa, Milan, Fiorentina e Lazio penalizzate, le telefonate dell'inter "imboscate" e poi scoperte, Palazzi dice che si tratta di cose molto rilevanti che avrebbero retrocesso anche l'Inter, ma... c'è prescrizione! Sentenza del Tribunale: Moggi condannato, Juve assolta, assurdo e senza logica, per conto di chi avrebbe lavorato? Caro Dario, non capisco a cosa ti riferisci, di Farsopoli non si parlerà più, è già in archivio come la più grossa pagliacciata mai messa in scena in Italia. Timbrata e firmata da tutti gli addetti ai lavori (Giornalisti, Calciatori, Dirigenti) che oggi cercano ed auspicato un'impossibile ed improbabile Tavolo Della Pace. Unica vittima il nostro pallone, ridotto alla mercè degli altri importanti tornei europei, ma è storia non un'opinione.

morenocolaiocco ha detto...

L'8 dicembre la RC Angolana gioca alle 10,30 mentre la Caldora Calcio alle 15,30 campo zanni.

Anonimo ha detto...

la D'Annunzio non si può guardare per quanto gioca male

Anonimo ha detto...

a proposito di arbitraggi,ieri a pratola,vergognoso e scandaloso l arbitro che faceva tutto quello che gli diceva la panchina del pratola.campo che sembrava un percorso di guerra con tanto di campo in erba affianco libero ,sei ammoniti alla marsica ,quando nelle file del pratola ci sono stati almeno due casi da espulsioni,e come se non bastasse acqua gelata x le docce.abbiamo vinto grazie alla bravura e ,chi ha detto che la squadra non era forte ,per essere primi a 33 punti bisogna esserlo per forza bravi, non basta la fortuna per essere in vetta....bravi ragazzi

Anonimo ha detto...

QUESTO E' IL COMMENTO POSTATO SULLE NEWS DEL SITO DEL TERAMO CALCIO (NON DANNO POSSIBILITA' DI REPLICA!!). NON SO SU QUALE PARTITA ERANO SINTONIZZATI QUESTI SIGNORI PERO' E' VERGOGNOSO DENIGRARE "GLI ALTRI" PERCHE' SI E' PERSO (FATE CASO AI TERMINI USATI "Sfortunata sconfitta"- "predominio ospite" - "complice una deviazione" ???)
ALLEGO IL POST PER CHI NON L'AVESSE LETTO.
Allievi Regionali: Marsica Calcio - Teramo 3 - 2


Sfortunata sconfitta per gli Allievi del Teramo. Al termine di una splendida e combattutissima gara tornano a casa senza i tre punti, ma con la consapevolezza di non avere assolutamente nulla in meno della capolista Marsica. La gara, infatti, è stata decisa da episodi. Fin dall'inizio il ritmo è alto e già al 2' pt De Patre ha l'occasione per portare in vantaggio i suoi ma, a tu per tu con il portiere, si lascia ipnotizzare dall'estremo di casa. Cinque minuti più tardi i giovani biancorossi hanno ancora una grande occasione: D'Egidio, dopo una splendida azione personale, manda la palla di un soffio a lato. Nonostante il predominio ospite alla prima occasione la Marsica va in vantaggio: azione personale di Aureli che, dopo aver tagliato tutto il campo palla al piede, complice una deviazione trafigge Ameli. Il Diavolo però non ci sta e al 34’ st trova il pari con una magnifica punizione dal limite di Cosenza che s'infila dritta all'incrocio. Pochi minuti ed ecco servito il raddoppio: da lunga rimessa laterale di Catenacci, Romanelli insacca di testa. Si va così negli spogliatoi con il risultato di 1-2. Nella ripresa i Marsicani entrano aggressivi e vogliosi di recuperare, il Teramo riesce ad amministrare la partita fino ai fatidici 15' minuti tra il 5' e il 20'. In quest'arco di tempo i padroni di casa si guadagnano 2 rigori sempre per atterramento di Aureli ma, mentre nel caso del primo il fallo biancorosso è netto, nel secondo sorgono diversi dubbi sia riguardo il fallo che sulla presunta posizione in area. I due rigori vengono trasformati da Aureli. I penalty però non abbattono il Teramo che prova a reagire ma, al 25' arriva la stangata finale. Cosenza dice qualcosa di troppo e viene mandato anzitempo sotto la doccia. A questo punto per i giovani diavoli recuperare un goal, con un uomo in meno, diventa molto difficile. Tuttavia con orgoglio creano occasioni da goal e riescono a sfiorare il goal con Paternò e Romanelli ma la fortuna non è dalla loro. La gara si conclude così sul risultato di 3-2 e con il rammarico dei teramani. Il campionato è lungo e nulla è perduto.

Anonimo ha detto...

perche la bacicalupo non puo' vincere ancora?

Anonimo ha detto...

come dicevo io,anche se donna ne capisco piu di chi ha scritto l articolo sul sito del teramo.......in campo si vince con bravura e tecnica e non come hanno detto loro fortuna ,con quella si vince al lotto o al gratta e vinci e non una partita di calcio...

Anonimo ha detto...

L'espulsione e il primo rigore c'erano, non ci sono dubbi, ma il secondo rigore... se foste stati dal lato delle panchine avreste visto che entrambi si strattonavano e che il primo a fare fallo è stato l'attaccante Marsicano, probabilmente quella del difensore è stata più plateale, ma di solito quando due si strattonano si dà fallo alla difesa... Poi non è assolutamente vero che nel calcio contano solo tecnica e bravura, perchè altrimenti l'Inter (e lo dico da interista) non avrebbe mai vinto la Champions, il Barca era più forte ma gli EPISODI e una buona dose di fortuna sono stati dalla parte dei nerazzurri. Infine concludo dicendo che l'articolo parla di "combattutissima gara" e quindi non toglie meriti alla Marsica, e poi oltre ai 3 goal sapreste dirmi quanti e quali inteventi abbia dovuto compiere il poriere Teramano???

Anonimo ha detto...

mneah

Anonimo ha detto...

Durante la partita Marsica-Teramo c'era un tizio con una telecamera(e sembrava essere di un'emittente TV), è possibile trovare il video della partita su internet???