mercoledì 21 dicembre 2011

CAMPIONATI SPERIMENTALI ABRUZZO - LE CLASSIFICHE ALLA PAUSA NATALIZIA

In foto i giovanissimi della Caldora Calcio che la scorsa stagione hanno concluso il campionato al secondo posto dietro il fortissimo Pescara.


















ALLIEVI FASCIA B

Pescara........... 18
G. Chieti......... 16
L'Aquila.......... 15
Giulianova....... 13
Teramo........... 11
D'Annunzio..... 10
Poggio Ulivi.... 7
S. Nicolò........ 7
Durini Pe........ 4
Pro Calcio...... 0

Negli allievi si sono disputate 7 giornate e ne mancano solo 2 alla fine dell'andata, come previsto guida la squadra del Pescara, seguita a sorpresa dai neroverdi della G. Chieti, al terzo posto stà ben figurando la matricola L'Aquila, delusioni per Giulianova (campione in carica) e Teramo che si piazzano a centroclassifica, poco più sotto troviamo la D'Annunzio con il suo prevedibile buon campionato, scorrendo la classifica troviamo inaspettatamente due big dei campionati regionali S. Nicolò e Poggio Ulivi che sicuramente ambivano a ben altre posizioni. In fondo alla classifica troviamo la Durini che si accinge per la prima volta a disputare questo torneo e la Pro Calcio Italia che sicuramente ha sottovalutato le difficoltà che avrebbe incontrato disputando il campionato sperimentale.


GIOVANISSIMI FASCIA B

Pescara......... 33
Bacigalupo.... 28
Giulianova..... 24
Poggio Ulivi.. 22
G. Chieti....... 20
Celano.......... 17
D'Annunzio... 14
Atessa.......... 14
V. Vasto....... 12
V. Pratola..... 12
Castiglione.... 10
Teramo......... 7
Flacco........... 4
Pinetanova..... 4
S. Lanciano... 1

Dopo 11 giornate anche tra i giovanissimi troviamo il Pescara che guida, qui però a punteggio pieno con 33 punti, accingendosi a vincere con largo anticipo l'ennesimo campionato sperimentale, al secondo posto troviamo una grande Bacigalupo Vasto sempre più settore giovanile d'èlite nella nostra regione, scorrendo la classifica al terzo posto troviamo i giallorossi del Giulianova che finalmente riescono a ben figurare anche tra i giovanissimi, al quarto, con qualche rimpianto, si piazza il Poggio Degli Ulivi che stacca di poco una buona G. Chieti, che non stà ripetendo il campionato di vertice della scorsa stagione, a centro classifica, come previsto si assestano Celano, D'Annunzio e Atessa, soddisfacente la prima partecipazione di V. Pratola e Castiglione, mentre sono abituate a ben altre posizioni di classifica V. Vasto e Teramo che hanno racimolato appena 12 e 7 punti, Flacco e Pinetanova annaspano, come prevedibile, al penultimo posto, chiude la graduatoria una deludentissima Spal Lanciano che quest'anno soffre in tutti i campionati.
Grande assente la Caldora Calcio, delusa dalla disorganizzazione e dalla poca importanza data dalla FIGC a questo campionato, biancazzurri che l'anno scorso arrivarono 3° tra gli Allievi e 2° con i Giovanissimi.

3 commenti:

mimmo ha detto...

scusa mister, quali sarebbero i campionati giovanissimi ai quali la figc da importanza?
perchè denigrare sempre.
a quale campionato dovrebbe partecipare il pescara 98 affinchè abbia un poco, dico poco, di sana concorrenza? fuori classifica con i reg. 97, come la caldora x farsi le ossa? sappiamo tutti e bene che 80% dei ragazzi del pescara (il prox. anno saranno chi alla caldora chi al river chi alla d'annunzio) per cui le ossa se le faranno a tempo debito.
Ti saluto augurandoti un sereno natale.
mimmo

morenocolaiocco ha detto...

Il campionato sperimentale fino alla passata stagione non aveva una classifica disponibile sul sito figc, risultati mancanti, partite spostate e rinviate, molte quelle assegnate a tavolino, squadre che un lunedì si presentano fuori casa in 11 contati e magari con esordienti, il successivo giocano in casa con i migliori e con tre fuoriquota dei regionali, falsando la graduatoria, l'abolizione dei play off che sono l'obiettivo reale delle squadre iscritte oltre a Pescara e Giulianova, arbitri principianti appena usciti dai corsi, trasferte chilometriche in orari impossibili, questo era il campionato sperimentale lo scorso anno, spero quest'anno sia diverso. Per quanto riguarda il Pescara stò seguendo gli esordienti 99' iscritti al campionato provinciale giovanissimi 97-98 e stanno facendo una bella esperienza vincendo, pareggiando e perdendo partite molto equilibrate, quindi sarebbe più utile fare il campionato regionale magari come Delfini Biancazzurri, come già facevano gli anni passati Giulianova Calcio e SC Giulianova, oppure Chieti e River, RC Angolana e Caldora, anche se per fare questo dovrebbe vincere il campionato provinciale come Delfini Biancazzurri e disputare il regionale sotto età con quel nome. Il campionato sperimentale a mio avviso non da grossi test ai biancazzurri e poi l'anno successivo soffrono al nazionale come quest'anno. Ciao Mimmo, auguri anche a te!

mimmo ha detto...

ciao mister, grazie per la risposta molto esaustiva, ma mi rimane sempre il dubbio sulla vera consistenza, tranne che di 1/2 ragazzi, di qualsiasi squadra e di qualsiasi campionato 97 98 e misti, che non sia nazionale.
il discorso per l'anno prox dei nazionali d'altronde è quello di ogni anno, rivoluzione racc. etc.......