sabato 17 novembre 2012

CAMPIONATI REGIONALI - DECIMA GIORNATA



ALLIEVI GIRONE A

CLASSIFICA GI PT



CELANO  10 27
Amiternina - Cologna 2-2
SAN NICOLO 10 26
Caldora - Celano 0-3
MARSICA 10 24
Castelnuovo - Martinsicuro 3-2
PINETO 10 22
Fed. L'Aquila - Castiglione VF 2-1
COLOGNA 10 17
Marsica - Ol. Sulmona 4-0
OL. SULMONA 10 16
Pineto - Giulianova 3-0
CALDORA 10 14
Roseto - Tortoreto 1-1
MONTORIO 10 13
S. Nicolò - Montorio 2-1
CASTELNUOVO 10 13



AMITERNINA 10 11



FL L'AQUILA 10 10



GIULIANOVA 10 9



ROSETO 10 9



MARTINSICURO 10 8



TORTORETO 10 5



CASTIGLIONE VF 10 1






ALLIEVI GIRONE B

CLASSIFICA GI PT



POGGIO ULIVI 10 27
Fater - Durini 2-1
RC ANGOLANA 9 25
Francavilla - Montesilvano 1-2
V. VASTO 9 23
G. Chieti - D'Annunzio 2-0
G. CHIETI 10 20
Lauretum - Bacigalupo 2-0
V. CUPELLO 10 20
Penne - San Salvo 2-1
LAURETUM 10 17
RC Angolana - Poggio Ulivi 2-1
D'ANNUNZIO 9 15
S. Lanciano - V. Cupello 1-1
APMONTESILVANO 10 11
V. Vasto - River 4-0
BACIGALUPO 9 10



RIVER 65 10 10



DURINI PESCARA 10 9



PENNE 10 8



S. SALVO 10 7



FATER PESCARA 10 7



FRANCAVILLA 10 6



S. LANCIANO 10 5






GIOVANISSIMI A

CLASSIFICA GI PT



D. PESCARA 9 27
Capistrello - Fed. L'Aquila  0-3
POGGIO ULIVI 10 27
Castiglione - Pineto 1-1
SAN NICOLO 10 18
Celano - Caldora 2-0
AMITERNINA 10 18
Giulianova - Amiternina 2-2
MARSICA 10 17
Cologna - Marsica 2-2
CELANO 10 17
D. Pescara - Castelnuovo

CASTIGLIONE VF 10 14
Ol. Sulmona - Roseto 3-0
COLOGNA 10 14
Poggio Ulivi - S. Nicolò 4-1
PINETO 10 13



CAPISTRELLO 10 12



GIULIANOVA 10 11



ROSETO 10 10



OL. SULMONA 10 10



FED. L'AQUILA 10 10



CALDORA 10 5



CASTELNUOVO  9 4


GIOVANISSIMI B

CLASSIFICA GI PT



RC ANGOLANA 10 26
Bacigalupo - G. Chieti 1-1
D'ANNUNZIO 10 25
D'Annunzio - Francavilla 5-2
BACIGALUPO 10 23
Flacco - S. Lanciano 2-0
G. CHIETI 10 21
Fossacesia - S. Casoli 1-1
FLACCO 10 20
River - Penne 3-0
FRANCAVILLA 10 19
Sant'Anna - V. Vasto 1-1
LAURETUM 10 16
S. Salvo - Lauretum 2-0
PENNE 10 16
Montesilvano- RC Angolana 1-5
RIVER 65 10 14



FOSSACESIA 10 12



S. CASOLI 10 9



V. VASTO 10 8



SAN SALVO 10 8



APMONTESILVANO 10 2



SANT'ANNA 10 2



S. LANCIANO 10 0

19 commenti:

morenocolaiocco ha detto...

Volevo rinnovare i miei complimenti alla squadra del Celano, una squadra che cerca di fare gioco, tosta e con la giusta mentalità. Anche a Pescara hanno subito un'espulsione e più di un ammonito, ma tanto per chiarire io ammiro questo tipo di atteggiamento, maschio ed agonistico, magari si paga in coppa disciplina ma porterà lontano la squadra in questo campionato e i ragazzi nel futuro, tanto che ho detto ai miei ragazzi che questa partita deve essere d'insegnamento per noi, la dove c'è lo spartiacqua tra noi che siamo ragazzi 97' e stiamo facendo ancora settore giovanile ed i marsicani la dove 5-6 di loro sono già pronti per esordi in serie D - eccellenza. Così per osar fare un parallelo, rendendo l'idea, ma senza essere blasfemo, la Juve di Capello pluri scudettata, con i migliori campioni, era anche la squadra prima in classifica nei falli fatti. In bocca al lupo e ci vediamo al ritorno sperando di essere più bravi noi.

morenocolaiocco ha detto...

Raccontiamo anche il big match tra RC Angolana e Poggio Degli Ulivi, dove i padroni di casa partono forte ed anche grazie ad un super Ciarcelluti vanno in vantaggio a metà primo tempo, gli ospiti fanno gioco non si rendono mai pericolosi dalle parti di Lupinetti, anche complice l'assenza dell'uomo chiave Planamente. Nel secondo tempo l'Angolana raddoppia con un'invenzione della punta Lo Iacono, a quel punto il mister ospite manda in campo il claudicante bomber Planamente ed il forte difensore Bufo, gli ospiti conquistano così metri sul campo ed a metà ripresa accorciano proprio con il neoentrato Bufo e sfiorano più volte il pari senza riuscire a raggiungerlo. Il Poggio rimane comunque primo in classifica, mentre i locali vincono il primo degli scontri diretti da affrontare in 10 giorni con Cupello e Virtus.

Anonimo ha detto...

rapina a mano armata della giovanile chieti a vasto, che vergogna!

Anonimo ha detto...

Grazie Mister per i complimenti,si è vero spesso subiamo delle esplulsioni per doppio giallo ma tutto dipende dal nostro modo di giocare come dice lei maschio agonistico perche se non hai questo tipo di atteggiamento nei campionati nazionali ogni partita rischi di prendere 5 o 6 gol,certo per i genitori in tribuna e per i ragazzi in campo sembra eccessivo ma credetemi nessuno di noi entra in campo per fare male alla squadra avversaria.Nei campionati nazionali anche l'arbitraggio è decisamente piu' competitovo,c'è la terna e tantissimi falli che nei regionali vengono puniti con il giallo nei nazionali non vengono nemmeno fischiati.
Grazie ancora Mister per i complimenti e in bocca al lupo per il campionato

Anonimo ha detto...

Il San Nicolò è Li che non molla

Anonimo ha detto...

strano..... gli arbitri sono sempre stati a favore vostro da quelle parti. Mah faccio fatica a credere

Anonimo ha detto...

dubito che dalle parti di pescara e chieti avrebbero dato un rigore del genere in favore di una squadra di vasto..

Anonimo ha detto...

mister, dicci qualcosa della caldora giovanissimi: si rischia la retrocessione quest'anno?

Anonimo ha detto...

ALLA FACCIA DELLA RAPINA DOPO 20 MINUTI DEL SECONDO TEMPO ESPULSIONE DEL BOMBER DI MEO PER SENZA MOTIVO ,ANZI ERA LUI CHE VENIVA SPINTO CONTRO LA RETE .

sandro ha detto...

complimenti alla d'annunzio giovanissimi si inizia a vedere la mano del mister con qualche giocata palla a terra se ci credono arriveranno per la prima volta alle fase finali e' si sa' che puo' succedere di tutto

Anonimo ha detto...

da spettatore della partita bacigalupo-giovanile chieti posso dire che la giovanile chieti non avrebbe mai pareggiato senza il rigore ridicolo assegnato in suo favore. quest'anno la giovanile è nettamente inferiore sia alla bacigalupo sia alla d'annunzio, la qualificazione alle semifinali se la contenderanno queste due squadre (bacigalupo e d'annunzio) con l'angolana sicuramente prima.

morenocolaiocco ha detto...

i giovanissimi 99' sono in grossa difficoltà e lo dice la classifica, purtroppo anche non subendo goleade e restando sempre in partita i ragazzi biancazzurri non riescono a fare risultato, a dicembre si proverà ad inserire dei rinforzi, magari ragazzi 98', sperando di riuscire ad evitare la retrocessione.

Anonimo ha detto...

da ... spettatore o da genitori di .... è diversa la prospettiva!!!

Anonimo ha detto...

mi dispiace per te ma non sono un genitore, sono un dirigente di cupello! se vuoi ti dò anche le mie generalità, sembra che la mia opinione sulla partita ti abbia dato fastidio! tra l'altro non mi sembra di essere l'unico a pensarla così, basta farsi un giro sui vari siti..

Anonimo ha detto...

Probabilmente lei è quel dirigente che, pur stando sugli spalti il primo tempo , ha accompagnato l'arbitro, fino al suo spogliatoio al fischio della fine del tempo, dicendogli che nella panchina della giovanile vi erano, costantemente, sempre 3 persone in piedi... ma la sua (panchina) caro dirigente faceva lo stesso, quindi fa capire che lei non è, purtroppo, una persona obiettiva ma cerca di aggrapparsi a delle fesserie. poi penso che noi genitori o dirigenti come lei, dovremmo evitare di fomentare .. discussioni ...io veramente non riesco a trovare motivazioni nel tuo dire "ti abbia dato fastidio!" Forse sarà stata la compensazione del rigore regalato, dato lo scorso anno alla Bacigalupo sempre con i 98.... Poi un pensiero, anche il Virtus Cupello ha fatto l'affiliazione con la stessa?.....Grazie per lo spazio datomi. luca zeno Avrai capito che non sono quello di prima

Anonimo ha detto...

A questo punto interveniamo noi della Bacigalupo. Parlare come anonimo è facile (anche definirsi dirigenti di Cupello equivale a definirsi dirigenti della Juventus) ed è il motivo per il quale sul nostro sito possono commentare soltanto gli utenti registrati. Riguardo alla partita di domenica, la nostra opinione l'abbiamo espressa nell'articolo sul nostro sito: meritavamo la vittoria ma questa non è arrivata a causa di errori prima nostri (dovevamo chiudere la partita nelle due clamorose occasioni avute) e poi dell'arbitro (riguardo al calcio d'angolo e al successivo rigore inesistenti). Il calcio però è questo, con la D'Annunzio Marina per esempio non meritavamo di vincere e invece sono arrivati i 3 punti anche se il risultato più giusto era il pareggio. Infine, per onor di cronaca, non c'è nessuna affiliazione con la Virtus Cupello.
ASD Bacigalupo Vasto

Anonimo ha detto...

Certo che vincere 5-2 e vedere solo qualche giocata palla a terra!!!...noi li alleniamo solo a palla lunga e pedalare...quindi non hanno seguito le istruzioni!!!Male...molto male!!!I nostri gruppi lavorano da 5 anni...a qualche esempio uguale da fare???Signor Sandro...e dilla tutta...a te della D'Annunzio non te ne frega niente...le spari giusto per!!!Buona serata a Lei Mister Colaiocco

morenocolaiocco ha detto...

Il bello del calcio è la critica e la polemica costruttiva, senza di questo sarebbe proprio un'attività insipida. Penso che con educazione e rispetto si possa esprimere qualsiasi opinione. Un saluto a tutti gli appassionati che continuano a seguire e tenere vivo il blog.

Anonimo ha detto...

Se permettete a questo punto due paroline le direi anch'io, anche perchè non vedo per quale motivo si debba degenerare in discussione considerando tra l'altro gli ottimi rapporti tra la G.Chieti e le società di Vasto. Come espresso sul ns blog, la Bacigalupo ha espresso un calcio migliore, più organizzato e più godibile, ma non ha concretizzato quanto di buono la squadra ha costruito. Nel calcio sapete bene che i goal contano, e non penso di essere bugiardo quanto dico nell'arco della partita forse la squadra che ha avuto le occasioni più nitide per fare goal è sicuramente la Giovanile. Il rigore può essere dubbio, anche questo è opinabile, come è opinabile l'espulsione dell'attaccante Di Meo della Giovanile e la punizione ridicolamente invertita da cui è nato il goal (bellissimo) della Bacigalupo. Ma queste sono chiacchere, personalmente ho fatto i complimenti agli avversari a fine gara per quanto hanno espresso in campo (cosa che normalmente faccio anche quando perdo), però vorrei far notare che certi episodi chiamamoli dubbi di solito vanno e vengono, la Giovanile è forse una delle società che sicuramente non può essere additata come "protetta", anzi .... potrei fare un lungo elenco di torti subiti ma non penso sia il caso. Domenica si sono affrontate due squadre che hanno dato vita (per la propria categoria) ad una gran bella partita, affrontata in modo diverso dalle due compagini, la Bagigalupo ha cercato di proporre calcio, ed a tratti ci è anche riuscita bene, la Giovanile,rimaneggita e non abituata al campo in terra ha impostato la partita sull'attesa e su ripartenze, tutto qui, il clima agonistico in campo non ha superato i "limiti", visto che non c'è stato nessun contrasto cattivo, nessuna entrata violenta e pochissime punizioni. Godianmoci questi ragazzi, ed aiutiamoli a crescere senza creare ogni settimana falsi alibi ect.... saluti a tutti. Roberto La Selva.