domenica 5 gennaio 2014

PROMOSSI E BOCCIATI NEI GIOVANISSIMI REGIONALI


A nostro personale giudizio proviamo a dare dei responsi in base al valore, alle aspirazioni ed alle capacità delle squadre facendo questo semplice gioco dei PROMOSSI e BOCCIATI



GIOVANISSIMI A

PROMOSSI: Anche tra i giovanissimi sicuramente da promuovere le prime tre RC ANGOLANA, PINETO E OL. SULMONA, promosse certamente anche il CELANO, che ha staccato il pass per le finali. Promosse anche le matricole ARABONA MANOPPELLO e ALBA ADRIATICA che contendendo la qualificazione fino alla fine alle squadre più accreditate dimostrano di poter raggiungere tranquillamente il traguardo della finale della coppa Abruzzo.

BOCCIATI: Da bocciare a nostro avviso i campionati di COLOGNA, MARSICA E GIULIANOVA, squadre che ambivano alla qualificazione e che non sono riuscite nemmeno ad impensierire le prime cinque della classe, concludendo il girone con risultati molto deludenti. Bocciato anche ROSETO ED AMITERNINA, la prima perchè è arrivata inaspettatamente ultima la seconda perchè ci si aspettavano ben altre ambizione da una delle società più importanti del parorama aquilano.

RIMANDATI: Rimandati in attesa della seconda fase anzitutto  DELFINO FLACCO partita con quasi 40 ragazzi 99' a luglio e qualificata solo in extremis e sul filo di lana, i pescaresi nel girone finale sono attesi tra le prime 4-5 posizioni. Rimandati anche i giudizi di SAN NICOLO, MAGLIANO, CASTIGLIONE, E TORRE ALEX CEPAGATTI in attesa che cominci il lorto vero campionato quello che le dovrà condurre alla permanenza nel campionato regionale.

GIOVANISSIMI B

PROMOSSI: Anche qui da promuovere a pieni voti POGGIO ULIVI, BACIGALUPO E DELFINO PESCARA, qualificate agevolmente al secondo turno, promosse a nostro avviso, indipendentemente dallo spareggio sia RIVER che PENNE, certamente non accreditate del campionato che hanno svolto. Promossa anche la VIRTUS VASTO che tra mille difficoltà ha staccato il biglietto per le finali. La promozione va anche all'ottimo FOSSACESIA che dimostra di poter raggiungere tranquillamente il traguardo della salvezza.

BOCCIATI: Ha odore di bocciatura su tutta la linea, dalla richiesta di ripescaggio, all'organizzazione all'allestimento della squadra il VIRTUS CUPELLO, anche il campionato del SAN SALVO è stato uan marcia funebre, in pratica un solo punto in 14 gare suonano quasi come una retrocessione anticipata.

RIMANDATI: Rimanderemmo il giudizio alla seconda fase per tutte le altre. D'ANNUNZIO, GIOVANILE CHIETI E FRANCAVILLA si sono lasciati clamorosamente sfuggire il quinto posto, ora hanno a disposizione la coppa Abruzzo come ancora di salvataggio. Il giudizio su CALDORA, FATER E LAURETUM è legato al raggiungimento del traguardo salvezza, anche se ampiamente alla portata. Per il QUATTRO COLLI CASALBORDINO vale il discorso del Cupello, tanta energia per ottenere il ripescaggio nei regionali, campionato dove, escludendo i fanalini di coda, non sembra poter competere con le altre realtà, vedremo se la società è riuscita a pescare qualche elemento in grado di poter realmente competere per la salvezza.
Posta un commento