martedì 13 maggio 2014

PROMOSSI E BOCCIATI CAMPIONATI REGIONALI ELITE

Partendo dai pronostici fatti nel post http://morenocolaiocco.blogspot.it/2014/01/facciamo-le-carte-ai-gironi-elite.html del 6 gennaio proviamo a ricostruire una mappa del percorso di ognuna delle squadre partecipanti al girone regionale per il titolo:

ALLIEVI

RC ANGOLANA: 9
Come ampiamente previsto è stata una cavalcata trionfale per i nerazzurri di mister Di Febo, peccato per la flessione nel finale, una volta vinto il titolo matematicamente, speriamo che gli angolani sapranno riprendere la corsa e fare bene alle fasi nazionali.

GIOVANILE CHIETI: 7,5
Dalle parti di Chieti si è combattuti tra la gioia di essere vice-campioni regionali e la delusione per la flessione avuta a metà torneo, risultati che hanno tagliato prematuramente i neroverdi fuori dalla corsa al titolo.

POGGIO DEGLI ULIVI: 6,5
Il terzo posto finale non è da buttare, ma il podio era pur sempre l'obiettivo minimo dei ragazzi biancorossi, in casa Poggio resta però l'amaro in bocca soprattutto per la doppia sconfitta nel derby angolano.

RIVER CASALE: 7
Grande risultato per i rosanero teatini, partiti un po in sordina sono cresciuti molto nel girone di ritorno lasciando presagire un futuro molto interessante per questo gruppo di ragazzi 98.

AMITERNINA: 6,5
Una brutta partenza che non lasciava presagire nulla di buono, poi una crescita lenta che ha portato risultati importanti e buon gioco, alla fine il quinto posto può essere soddisfacente.

MARSICA: 5,5
Un torneo altalenante culminato con un sesto posto abbastanza insoddisfacente vista l'ottima rosa e i risultati nel girone di qualificazione, dai marsicani ci si aspettava motlo di più.

D'ANNUNZIO: 7
Qualificata in extremis non partiva certo con i favori del pronostico, alla fine è arrivata settima ma prima tra le squadre di seconda fascia, torneo condito dalla doppia vittoria sui campioni regionali dell'Angolana, i biancorossi meritano sicuramente un bel voto.

CELANO: 6
Qualificata come quinta al girone autunnale era attesa da un compito difficilissimo contro squadre molto ben attrezzate, i 19 punti totalizzati rendono la stagione sicuramente positiva.

LAURETUM: 6
La società vestina ha attraversato molte difficoltà organizzative, sicuramente avessero avuto sempre a disposizione l'organico al completo avrebbero avuto la possibilità di competere con tutte ma alla fine il risultato è soddisfacente.

COLOGNA: 5,5
Campionato molto altalenante da parte degli adriatici, la squadra ha messo in mostra un buon gioco ed ottimi elementi, in fin dei conti però era lecito aspettarsi qualcosa in più.

GIOVANISSIMI

POGGIO DEGLI ULIVI: 8
Con qualche difficoltà aggiuntiva sul previsto i ragazzi di Augusto Gabriele hanno portato a casa il titolo regionale, hanno saputo reagire nei momenti difficili ed alla fine il pronostico è stato rispettato, dovranno però ritrovare lo smalto perduto per poter ben figurare alle finali nazionali.

RC ANGOLANA: 7,5
Grande campionato anche da parte dei ragazzi nerazzurri che hanno messo in mostra qualità e bel gioco, partiti con un punto in 2 giornate hanno saputo reagire bene, poi alla fine qualcosa è mancato nella gara decisiva di Poggio e così hanno dovuto dire addio al titolo regionale.

DELFINI PESCARA: 7
Dopo la grande delusione nel girone di qualificazione i ragazzi pescaresi hanno faticato anche nella partenza del girone finale, poi la squadra è cresciuta ed i ragazzi hanno fornito anche buone prestazioni, molto soddisfacente il risultato finale.

PENNE: 7,5
Incredibile risultato per i biancorossi vestini, il quarto posto finale, inatteso quanto meritato, è un segnale di ripresa per la storica società abruzzese. La squadra ha mostrato grande qualità ed ha ottenuto importanti risultati anche contro società ben più attrezzate.

VIRTUS VASTO: 7
Altro risultato davvero sorprendente, partiti in sordina e dati come squadra da fondo classifica i vastesi hanno fatto un rush finale da grande squadra, segno di un grande lavoro fatto durante tutto l'arco della stagione.

OLIMPIA SULMONA: 6
La società immaginava ben altri scenari, alla fine si è scontrata con la dura realtà di questo girone, tutto sommato il risultato è soddisfacente, sicuramente un punto di partenza per la rinascita del movimento ovidiano.

DELFINO FLACCO: 5,5
La squadra era attesa a ben altro risultato, il settimo posto finale e qualche delusione durante il campionato rendono la stagione non sufficiente, il lavoro però è all'inizio e la storica società pescarese potrà solo migliorare.

CELANO: 6
Sicuramente i marsicani non erano attrezzati come le big, durante il campionato non si sono persi d'animo ed hanno lavorato duro, alla fine il risultato può essere considerato soddisfacente.

BACIGALUPO: 5
I vastesi erano partiti con il secondo posto nel girone di qualificazione, questo penultimo posto finale nel girone elite è sicuramente un risultato modesto, mai in corsa per il podio la storica squadra vastese si è spenta piano piano finendo sul fondo della classifica. 

PINETO: 4,5
I ragazzi biancoverdi si sono qualificati come seconda alle spalle solo della forte Angolana, oggi l'ultimo posto a 5 punti dalla penultima è davvero un risultato clamoroso, la società dovrà riflettere sugli errori fatti per poter migliorare in futuro.
Posta un commento