domenica 26 aprile 2015

PROMOSSI E BOCCIATI - OTTAVA GIORNATA



ALLIEVI ELITE

PROMOSSI: Promosse Poggio Degli Ulivi e RC Angolana che vogliono dare un senso al loro buon campionato fino alla fine.

BOCCIATI: Brutta sconfitta per la D'Annunzio a Cologna, male anche il River che ha iniziato a pensare alle fasi nazionali forse troppo presto. 

ALLIEVI REGIONALI

GIRONE A: Pollice su per la rincorsa del Giulianova che continua a mietere vittorie, bocciato il S. Omero che perde l'ultima chance per sperare nel miracolo salvezza.

GIRONE B: L'Arabona continua a stupire andando a vincere anche sul campo di un Miglianico assetato di punti, bene anche un Ripa in ripresa che batte il Montesilvano ed esce definitivamente dal discorso retrocessione. Il Francavilla non passa nemmeno a Loreto e così chiude mestamente il campionato, il Lauretum dal canto suo non riesce a vincere la partita dell'ultima spiaggia ed è matematicamente retrocesso.

GIOVANISSIMI ELITE

PROMOSSI: Bene Poggio Degli Ulivi e Celano che si avviano a braccetto verso uno spareggio per decidere il campione regionale. 

BOCCIATI: Bocciate definitivamente Virtus Vasto e Olimpia Sulmona che si aspettavano sicuramente un finale diverso da questo campionato.

GIOVANISSIMI REGIONALI

GIRONE A: Da sottolineare le fondamentali vittorie di Pineto e Oratoriana che proprio non vogliono seprerne di abdicare al loro posto nel campionato regionale, il Magliano sciupa un match point salvezza in casa contro il diretto concorrente Giulianova, perdere fa sempre parte del gioco ma essere umiliati 11-1 in casa della penultima in classifica proprio non va, giusto V. Pratola?

GIRONE B: Clamorosa vittoria della G. Chieti contro la capolista virtuale Bacigalupo colpo che scaccia tutte le paure in casa teatina, il Penne vince un rocambolesco scontro diretto e si portas a +3 sulla zona retrocessione. Malissimo le battistrada, il Lauretum viene fermato con due calci di rigore sul campo di una non irresistibile Gladius, la Bacigalupo fa anche peggio venendo sconfitto sul campo di Chieti..
Posta un commento