lunedì 20 aprile 2015

PROMOSSI E BOCCIATI - SETTIMA GIORNATA


ALLIEVI ELITE

PROMOSSI: Bel colpo del Pineto che, dopo la vittoria a Pescara, batte la RC Angolana anche al ritorno domostrando di poter lottare fino alla fine per la conquista della piazza d'onore. La D'Annunzio è ripartita forte, strapazza anche la Caldora e resta agganciata al terzo posto.

BOCCIATI: Con un finale decadente la Caldora sta sperperando quanto di buono fatto nella prima parte del campionato, il Poggio Degli Ulivi non batte nemmeno il fanalino di coda Marsica, dimostrando di valere il posto che occupa nelle retrovie . 

ALLIEVI REGIONALI

GIRONE A: La D. Flacco batte un ostico Sulmona e riconquista il primo posto, bene anche un lanciatissimo Giulianova che sbanca San Nicolo e resta in scìa alle prime. Bocciato il Celano che stecca clamorosamente tra le mura amiche contro il modesto S. Omero, pollice verso anche per il Sulmona che viene seccamente sconfitto a Pescara e dice addio ai sogni di rimonta.

GIRONE B: Promosse V. Vasto e Fossacesia che si vestono da corsare e con i tre punti conquistati mettono una seria ipoteca sulla salvezza. Bocciato il Francavilla che con la sconfitta in casa porta a termine l'harakiri che ha condotto ad una retrocessione pressochè scontata, bocciato anche il Lauretum che non si è presentato a giocare a Manoppello ed insieme alla partita perde anche d'immagine.

GIOVANISSIMI ELITE

PROMOSSI: Pollice su per il Celano che supera di slancio lo scoglio Sulmona e mantiene il primo posto, promosso anche il Poggio Degli Ulivi che strapazza il Pescara ed ora, visto il calendario, si candida come favorita per il titolo

BOCCIATI: Bocciato il Cologna che, dopo un eccellente girone autunnale, sconfitta dopo sconfitta si è ritravato nelle ultime posizioni di classifica nel girone èlite, pollice verso anche per la D'Annunzio che si sta cimentando in una vera e propria discesa libera nella seconda parte del campionato.

GIOVANISSIMI REGIONALI

GIRONE A: Promosso uno straordinario Magliano che sbanca Roseto ed ora vede da vicino la salvezza, vogliamo premiare anche l'orgoglio della cenerentola V. Pratola che dà un senso al suo campionato fermando la capolista Flacco. Bocciato senza appello un Roseto in vacanza con troppo anticipo, sempre più in crisi anche il Pineto arrivato davvero ad un passo dalla retrocessione.

GIRONE B: Premiamo le protagoniste della lotta per la salvezza ed oggi le medaglie vanno sicuramente al Casalbordino che da segni di vita battendo la Gladius e riaccendendo la fiammella della speranza, punto d'oro invece del Penne che esce indenne dallo scontro diretto di Pescara e mantiene immutato il vantaggio sulle avversarie. Bocciata la Caldora che spreca forse l'ultima chance di agganciare la salvezza nello scontro diretto casalingo, pollice verso anche per la Gladius che ha mollato un po troppo presto pensando di essere oramai al sicuro in classifica.
Posta un commento