venerdì 16 ottobre 2015

PROMOSSI E BOCCIATI QUINTA GIORNATA



ALLIEVI A

PROMOSSI: Colpo grosso di una ritrovata Alba Adriatica che ora sembra lanciatissima verso la qualificazione, promosso anche un ottimo S. Nicolò che fa secco nettamente il Pineto, bene anche un ritrovato Poggio Degli Ulivi che rifila un poker alla malcapitata D. Flacco.

BOCCIATI: De profundis per la D. Flacco ancora battuta e sempre più lontano dalle prime, primo stop per il Pineto che dovrà rimboccarsi le maniche, sempre più giù il Collatterrato oramai in disarmo.

ALLIEVI B

PROMOSSI: Applausi per il Penne dell'ottimo mister Pavone che continua la sua corsa a scapito del River, gran colpo anche per l'AP Montesilvano che si concede una storica vittoria sul campo Zanni, promosso a pieni voti anche il Fossacesia che vince a Ripa Teatina e continua la sua corsa a punteggio pieno.

BOCCIATI: La RC Angolana crolla in casa ed ora rischia veramente la qualificazione, il River campione in carica continua a balbettare cadendo anche sul campo del Penne, infine la Bacigalupo esce sconfitta e ridimensionata dal campo della Gladius.

GIOVANISSIMI A

PROMOSSI: Bene la Marsica che passa a Cologna e continua la corsa nelle parti alti della classifica, un super Giulianova soffre ma passa anche a Sulmona e vede da vicino la qualificazione, colpo gobbo anche dell'Amiternina che si impone nettamente sul campo della D. Flacco.

BOCCIATI: Continua la pessima anmnata dei gialloblu della D. Flacco che anche nei giovanissimi annaspa in fondo alla classifica, continua il calvario della Caldora seppellita di gol ad Alba Adriatica, infine il Cologna perde ancora in casa e vede allontanarsi le chance di qualificazione.

GIOVANISSIMI B

PROMOSSI: Bel colpo della Gladius in casa del Fossacesia che rilancia i pescaresi in chiave qualificazione, la Torre Alex Cepagatti rifila 7 gol a domicilio all'Arabona e comincia la risalita in classifica, infine vittoria nel derby con il Montesilvano per l'Angolana che continua a punteggio pieno la corsa verso la qualificazione.

BOCCIATI: Crack Arabona che viene travolta anche in casa e chiude mestamente la classifica a zero punti, il Fossacesia scivola in casa in una partita chiave e vede allontanarsi la qualificazione, il Penne prende una "manita" al Celdit dimostrandosi troppo fragile fuori casa.
Posta un commento