lunedì 12 agosto 2013

PARTE OGGI LA STAGIONE DI UN'AMBIZIOSA GIOVANILE CHIETI


E' partita oggi, presso lo Sporting Hotel di Caramanico, la stagione 2012-13 della Giovanile Chieti. Come ogni anno nel periodo fondamentale della stagione, da giugno ad agosto, il duo Rebba - La Selva ha lavorato alacremente in giro per i campi di calcio della nostra regione ed anche fuori per allestire gruppi competitivi tra allievi e giovanissimi. I dirigenti tetini conoscono bene i ragazzi che giocano nei paesi ed hanno molti agganci nelle società delle regioni confinanti, di conseguenza hanno modo di arrivare prima sui ragazzi più validi proponendogli di sposare il progetto neroverde.
Fiore all'occhiello del lavoro della Giovanile Chieti è la cessione in estate del difensore Andrea Cerqueti al Chievo Verona, segno che la società è anche una vetrina importante per i ragazzi di qualità. Le due squadre regionali allievi e giovanissimi in questa stagione non dovrebbero avere difficoltà ad entrare nel novero delle 5 società che si qualificheranno al girone finale per il titolo. Confermatissimi come al solito tutti gli allenatori, segno che la continuità tecnica è una priorità della società teatina, gli allievi regionali sono stati affidati a mister Biagio Lombardi che proverà a migliorare la semifinale disputata due anni fa con i giovanissimi 97'. Alla guida dei giovanissimi ci sarà anche quest'anno l'ottimo mister Rocco Majo, reduce da un deludente 5° posto e con tanta voglia di riscatto. Un grosso in bocca al lupo agli amici della Giovanile Chieti.
Posta un commento