lunedì 18 gennaio 2016

PROMOSSI E BOCCIATI TERZA GIORNATA



ALLIEVI ELITE

PROMOSSI: Una incredibile  V. Vasto batte il forte Poggio e vola a punteggio pieno al comando solitario della classifica, un ritrovato River batte l'ottimo San Nicolò e lancia la rincorsa all'alta classifica.

BOCCIATI: Il Poggio Degli Ulivi conosce un inaspettato stop in quel di Vasto ed ora dovrà rimboccarsi le maniche, il Penne finisce come Icaro e dopo un grande girone di qualificazione colleziona la terza sconfitta su tre gare nella seconda fase.

GIOVANISSIMI ELITE

PROMOSSI: Impossibile scegliere, le straripanti vittorie di Poggio Ulivi, Marsica e D. Pescara sono tutte fondamentali, il Poggio liquida l'Angolana e si candida a fare una corsa solitaria, la Marsica si mostra pronta per il podio ed il Pescara riparte a caccia delle prime.

BOCCIATI: Il Cologna continua a dimostrare di non essere competitivo a certio livelli e di questo passo sarà difficile evitare l'ultima posizione.

ALLIEVI REGIONALI

PROMOSSI: Nel girone A il Celano dimostra di aver cambiato passo e contenderà alle avversarie il primo posto fino alla fine, nel girone B tra lo stupore di tutti troviamo un Miglianico trasformato, sicuramente di questo passo potrà ambire al vertice della classifica.

BOCCIATI: La Caldora perde ancora e dopo due gare è pericolosamente in fondo alla classifica con zero punti. La D'Annunzio dopo tre gare è ancora ferma ai punti ottenuti contro la vittima sacrificale Mario Tano.

GIOVANISSIMI REGIONALI

PROMOSSI: Nei giovanissimi il maltempo la fa da padrone, nel girone A fuga solitaria della D. Flacco che vince il derby con la Caldora e continua a punteggio pieno. Nel girone B la Torre Alex Cepagatti dimostra di essere maturata e poter lottare con le migliori.

BOCCIATI: L'Amiternina si scioglie come neve al sole in quel di Alba Adriatica e ritorna con i piedi per terra, anche il Fossacesia dopo due vittorie trova un secco stop a Cepagatti..
Posta un commento