lunedì 11 luglio 2011

TORNEO DI TERMOLI - APRILE 2011



CAUSA PROBLEMI TECNICI  ABBIAMO RICEVUTO SOLO OGGI LA MAIL DEL TORNEO DI TERMOLI, ANCHE SE IN NETTO RITARDO ECCO COMUNQUE IL RESOCONTO:

Torneo Allievi Nazionali, tranne la splendida società organizzatrice, che ha ospitato le società professioniste per mettere in luce i propri validi atleti:
 
Delfino Pescara - Foggia 3 - 3  (5 - 6 dopo calci di rigore). 
Partita combattutissima per tuttì i tempi regolamentari. Due squadre toste che non mollano sino all'ultimo. Maledetto e bellissimo  cuccchiaio pescarese, nei rigori, che si infrange sulla traversa sbatte sulla linea ed esce fuori. L'attaccante rossonero non sbaglia dal dischetto.
 
Frosinone - Pol.SS Pietro e Paolo 1 - 1 (2 - 3 dopo calci di igore)-
Partita dal primo tempo molto bello e dal secondo tempo molto tattico. Bellissima prova della Pol.SS.Pietro e Paolo che onora il torneo organizzato. La fredda determinazione dei tiratori scelti del Termoli ha la meglio sui giganti del forte Frosinone,  squadra dalle caratteristiche molto offensive, in partita giocata, ma nervosa  nella lotteria dei rigori.
 
Delfino Pescara unica società, con ragazzi tutti del 1995
 
Delfino Pescara - Frosinone 4 - 1. 
 
Il Frosinone parte subito in attaco a testa bassa e passa in vantaggio dopo soli 5 minuti ed altri poderosi attacchi delle gigantesche punte laziali vengono regolarmente sventate dalla rinnovata e forte difesa biancoazzurra. La reazione Pescarese non di fà attendere ed arriva il pareggio al terzo calcio d'angolo consecutivo. Il sorpasso arriva al 20' su calcio di rigore per fallo da ultimo uomo su un'attaccante pescarese sfuggito in contropiede. Il tentativo di rimonta del Frosinone favorisce la manovra ordinata biancoazzurra che allo scadere realizza la 3^ rete su un'azione sviluppatasi sulla sinistra. La musica non cambia nella ripresa, e dopo lo spazio per entrambe le panchine allo scadere la formazione pescarese chiude il match con la quarta rete.
 
Formazione scesa in campo contro il Frosinone:
Fasciani, Iaboni, Cappelletti, D'Orazio, Di Bartolomeo, Cardile, Del Ponte, Della Sciucca, Sborgia, Saltarin, Fizzani
A Disp. Gatto, Russi, Giandonato, Travaglini, Sehitay, Di Giacomo, Piperni 
Allenatore: Marco CICCHITTI
 
Foggia - Pol.SS.Pietro e Paolo 4 - 1 
 
Emerge la differenza tra gli allievi nazionali rossoneri e la forte squadra molisana, che resiste per tutto il primo tempo terminato sul risultato di 1 - 1. 
La maggiore tenacia esibita dal Foggia, consente ai rossoneri di salire in cattedra nel secondo tempo e realizzare altre 3 reti su azioni in velocità e manovre corali di centrocampo ed attacco.
A differenza del match contro i "95 del Pescara, dove i pescaresi ribattono colpo su colpo sino al 3 - 3 finale e si arrendono solo ai rigori, il Foggia supera agilmente la finale e la formazione  biancoazzurra di CICCHITTI,  torna a casa con un onorevole 3° posto, senza aver mai perso sul campo e con ragazzi del "95.
Posta un commento