sabato 28 febbraio 2015

CARO ROBERTO CHI È SENZA PECCATO SCAGLIA LA PRIMA PIETRA!


Oggi mentre leggiamo con stupore le dichiarazioni al curaro di Donadoni sul mondo del calcio italiano "SIAMO CAROGNE NEL DESERTO ED INTORNO ABBIAMO GLI AVVOLTOI", ci verrebbe da pensare che parla proprio il figlio del sistema calcio italiano, quello che fu nominato in piena farsa calciopoli, nel 2006, dal commissario Guido Rossi ed il suo entourage allenatore della nazionale italiana campione del mondo. Inutile stare qui a parlare del Roberto Donadoni allenatore, il curriculum è noto e parla da solo, il perché degli incarichi prestigiosi ricoperti ed a quale titolo hanno tanto risalto le sue parole sui media è a noi invece ignoto.
- 01-02 Lecco in C - 10 posto
- 02-03 Livorno in B - 10 posto non confermato
- 03-04 Genoa in B - 3 perse su 3 esonerato
- 1/05 Livorno in A - 9 posto
- 05-06 Livorno in A - dimesso
- 07-08 nazionale -  esonerato
- 3/09 Napoli in A - 12 posto
- 09-10 Napoli in A - esonerato
- 11/10 Cagliari in A - esonerato ad agosto 2011
- 2/13 Parma in A - sappiamo com'è finita, strano? 
Posta un commento