sabato 27 giugno 2015

FINALI SCUDETTO CHIANCIANO

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI

PARMA - INTER - 3-4 dts (2-2)

La favola Parma non ha il lieto fine, lo scudetto Giovanissimi Prof infatti finisce all'Inter. Ci vuole ben più del previsto però ai milanesi, 4-3 ai tempi supplementari il risultato finale, dopo una doppia rimonta nel finale di un secondo tempo da 35', da 0-2 a 2-2.
Inter in vantaggio al 7' con Esposito, raddoppio in mischia di Merola, tiro al volo a due passi da Adorni, in posizione sospetta. Al 22' della ripresa il Parma accorcia su rigore: Adorante lascia la battuta a capitan Minari, che trasforma: si rifarà subito dopo, il centravanti che piace a tanti, segnando al 31', di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il gol che vale i supplementari. Ma al primo minuto del primo, malinteso difensivo del Parma, e il fratellino di Gnoukouri di testa firma il 3-2. E il 2001 Sakho, subentrato per tenere il risultato, chiude i conti pochi minuti dopo, o almeno così sembra, almeno fino al finale del secondo supplementare: Somian mette in rete il 3-4 a 3' dalla fine, poi il portiere nerazzurro Tintori salva il vantaggio nell'azione successiva. Inter in festa, Parma che esce tra gli applausi: da questa sera, la loro squadra non esiste più.


ALLIEVI DILETTANTI

ALZANO CENE - FUTBOLCLUB ROMA - 1-0 (0-0)

Non ce la fa il Futbolclub di Baronio a ribaltare i pronostici, troppo forti i bergamaschi dell'Alzano Cene che riescono ad aggiudicarsi meritatamente la finale con un gol al 25' del secondo tempo e quindi lo scudetto allievi dilettanti.




GIOVANISSIMI DILETTANTI

SAVIO ROMA - TAU ALTOPASCIO - 1-0 (0-0)

Il Savio c'è l'ha fatta, alla fine di una partita combattutissima la squadra romana è campione d'Italia giovanissimi. I laziali, dopo aver vinto il titolo regionale ai calci di rigore (foto), si aggiudicano anche lo scudetto risolvendo il match grazie alla rete di Fontana su colpo di testa al 20' della ripresa. Bravi tutti i ragazzi in campo, vincitori e vinti, per aver disputato una intera stagione ad altissimi livelli.


Posta un commento