martedì 4 agosto 2015

THE TELEGRAPH: TRA CALCIATORI E FALSI MITI




Nel calcio siamo soliti a veder nascere, affermarsi e tramontare, molti fenomeni (o presunti tali). Il quotidiano The Telegraph ha provato a smascherare i bluff più grandi di sempre, creati ad arte da sponsor, giornalisti compiacenti e soprattutto dall'ignoranza e l'incompetenza della maggior parte degli appassionati, inclini a seguire facilmente mode e tendenze. La classifica è ovviamente guidata con merito e per distacco dal più grande fenomeno del nuovo millennio, rivelatosi in seguito per quello che è veramente, scorrendo la classifica, tra le maglie del quotidiano, sono finiti altri famosi personaggi, tipo Zlatan Ibrahimovic (mai incisivo in Champions League) e soprattutto il leggendario (solo per gli italioti) Roberto Baggio, che ha dato il meglio tra Bologna e Brescia, concludendo con un palmares davvero misero (2 scudetti, 1 coppa Italia e 1 coppa uefa), visto che è transitato in società del calibro di juve, Milan ed Inter, dove ha fallito clamorosamente.
Posta un commento