sabato 9 agosto 2014

DOPO DUE ANNI PASSATI A MORDERE IL FRENO SI RIPARTE!



Gli ultimi due campionati sono passati con l'obiettivo di fare meglio possibile nel campionato allievi, nel 2012 con il gruppo 97' Angolana/Caldora dimezzato (6 titolari dirottati ad integrare l'asfittico gruppo 96', a caccia del titolo regionale) l'obiettivo era una tranquilla salvezza ed arrivò un inaspettato sesto posto finale; l'anno scorso l'avventura alla D'Annunnzio con l'biettivo di un posto tra le prime 5 e una storica qualificazione alle finali per il titolo allievi, conclusasi purtroppo a metà novembre con un umiliante esonero mentre la squadra era quarta. Infine a gennaio 2014, con le dimissioni di mister Majo, ripartito con i giovanissimi regionali della Giovanile Chieti, dopo l'ottavo posto nel girone autunnale e la mancata qualificazione al girone èlite, alla fine è arrivata la vittoria del girone B regionale da imbattuti e la sconfitta di misura nella finale di Coppa a Abruzzo.
"Quest'anno finalmente si riparte a caccia delle finali nazionali con una squadra forte e competitiva, la G. Chieti mi ha confermato la fiducia mettendomi al timone del gruppo allievi, la società spera di migliorare il secondo posto finale della scorsa stagione e cercherò di soddisfare le aspettative del presidente Rebba e del DS Iannotti, guardando e salvaguardando soprattutto la formazione e la crescita individuale dell'ottimo gruppo allievi. Quest'anno si parte da un solido gruppo di ragazzi locali, lo zoccolo duro della squadra, rinforzato da alcuni ottimi elementi selezionati in tutta Italia dalla società e che dovranno permetterci il definitivo salto di qualità. Il progetto è ambizioso ed il lavoro da fare tanto, ma il duplice obiettivo di approdare alle finali nazionali e valorizzare al meglio gli ottimi elementi in rosa è sicuramente un grande stimolo!" Moreno Colaiocco
Posta un commento