giovedì 28 agosto 2014

UFFICIALIZZATI I GIRONI E REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI



La FIGC ha ufficializzato oggi i gironi dei campionati allievi e giovanissimi regionali, inoltre ha comunicato che i calendari saranno presentati sabato 6 settembre presso la sala polifunzionale di Pineto. La formula del torneo è la stessa della passata stagione, il regolamento lo riportiamo di seguito:




FASE  DI QUALIFICAZIONE

Le 32 società ammesse saranno suddivise in due gironi da 16 squadre ciascuno e disputeranno gare di solo andata (15 giornate).
Al termine del girone di qualificazione saranno ammesse alla seconda fase per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale le prime cinque classificate dei due gironi.
Al termine di questa  fase, in caso di parità di punteggio tra due squadre classificate al quinto posto, verrà disputata una gara di spareggio in campo neutro, perdurando la parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i calci di rigore secondo le norme vigenti.
In caso di parità tra tre o più squadre classificate al quinto posto, si procederà  alla compilazione di una graduatoria ( cosiddetta “classifica avulsa”) tra le squadre interessate secondo l’art. 51 delle NOIF. Le due migliori classificate disputeranno una gara in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i calci di rigore secondo le norme vigenti.
SECONDA FASE – GIRONE PER L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO REGIONALE
Le 10 Società qualificate disputeranno gare di andata e ritorno e la vincente acquisirà il titolo di campione regionale della categoria e il diritto a partecipare alla Fase Nazionale.
Al termine di questa  fase, in caso di parità di punteggio tra due squadre classificate al primo posto, verrà disputata una gara di spareggio in campo neutro, perdurando la parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i  calci di rigore secondo le norme vigenti.
In caso di parità di punteggio  fra tre o più squadre classificate al primo posto, si procederà  alla compilazione di una graduatoria ( cosiddetta “classifica avulsa”) tra le squadre interessate secondo l’art. 51 delle NOIF. Le due migliori classificate disputeranno una gara in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i calci di rigore secondo le norme vigenti.
 SECONDA FASE – GIRONE PER L’ASSEGNAZIONE DELLA COPPA ABRUZZO
Le 22 Società ( raggruppate in 2 gironi da 11 squadre ) classificate dal 6 al 16 posto dei rispettivi gironi disputeranno gare di andata e ritorno.
In caso di parità di due Società classificate al primo posto, per determinare la vincente dei rispettivi gironi, si terrà conto di quanto segue:
·         Esito degli incontri diretti
·         Differenza reti negli incontri diretti
·         Differenza reti sul totale degli incontri disputati nel girone
·         Maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati nel girone
·         Sorteggio
In caso di parità di punteggio tra tre o più squadre classificate al primo posto di ogni girone per determinare la Società vincente , si procederà  alla compilazione di una graduatoria ( cosiddetta “classifica avulsa”) tra le squadre interessate secondo l’art. 51 delle NOIF.
Le prime classificate di ogni girone disputeranno una gara di finale per l’aggiudicazione della Coppa Abruzzo, detta finale sarà disputata sul campo della squadra che avrà totalizzato più punti in classifica nel proprio girone ( in caso di uguale punteggio nei propri gironi verrà effettuato il sorteggio) in caso di parità al termine dei tempi regolamentari saranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i  calci di rigore secondo le norme vigenti.
Giustizia Sportiva: la seconda fase dei Campionati Allievi e Giovanissimi si intende prosecuzione della prima, pertanto le sanzioni disciplinari irrogate nella prima fase hanno validità anche nella seconda fase.
RETROCESSIONI
Al termine della Seconda Fase retrocederanno le ultime tre classificate per ogni girone.
In caso di parità tra due squadre classificate al terzultimo posto per determinare la Società da retrocedere verrà disputata una gara di spareggio in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i  calci di rigore secondo le norme vigenti.
In caso di parità di punteggio tra tre o più squadre classificate al terzultimo posto per determinare la Società da retrocedere, si procederà  alla compilazione di una graduatoria ( cosiddetta “classifica avulsa”) tra le squadre interessate secondo l’art. 51 delle NOIF. Le due migliori classificate disputeranno una gara di spareggio in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno, perdurando la parità verranno tirati i calci di rigore secondo le norme vigenti.
 






ALLIEVI GIRONE A
ALLIEVI GIRONE B
ALBA ADRIATICA
BACIGALUPO
AMITERNINA SCOPPITO
CALDORA CALCIO PESCARA
CASTELNUOVO VOMANO
D’ANNUNZIO MARINA
CELANO FC
FOSSACESIA
GIULIANOVA 1924
FRANCAVILLA CALCIO
COLOGNA CALCIO
GIOVANILE CHIETI
DELFINO FLACCO PORTO
LAURETUM
MARSICA CALCIO 2006
MANOPPELLO ARABONA
MARTINSICURO
MIGLIANICO CALCIO
OLYIMPIA CEDAS SULMONA
RIVER CASALE 65
PINETO CALCIO
SPAL LANCIANO
RENATO CURI ANGOLANA
SPORTING CASOLI
ROSETO CALCIO
POGGIO DEGLI ULIVI R.CURI
S.NICOLO CALCIO
RIPA TEATINA 2007
S.OMERO PALMENSE
VIRTUS VASTO CALCIO
TAGLIACOZZO
AP MONTESILVANO ACQUAESAPONE






GIOVANISSIMI GIRONE A
GIOVANISSIMI GIRONE B
ALBA ADRIATICA
ATLETICO MONTESILVANO
AMITERNINA SCOPPITO
BACIGALUPO
CELANO FC
CALDORA CALCIO PESCARA
GIULIANOVA 1924
D’ANNUNZIO MARINA
COLOGNA CALCIO
DELFINI BIANCAZZURRI PESCARA
DELFINO FLACCO PORTO
FOSSACESIA
MAGLIANO MONTEVELINO
FRANCAVILLA CALCIO NC
MARSICA CALCIO 2006
GIOVANILE CHIETI
OLYMPIA CEDAS
GLADIUS PESCARA
ORATORIANA L'AQUILA
A.S.D. LAURETUM
PINETO CALCIO
MANOPPELLO ARABONA
RENATO CURI ANGOLANA
PENNE CALCIO
ROSETO CALCIO
POGGIO DEGLI ULIVI R.CURI
S.NICOLO CALCIO
QUATTRO COLLI CASALBORDINO
S.OMERO PALMENSE
RIVER CASALE 65
VIRTUS PRATOLA
VIRTUS VASTO CALCIO
Posta un commento