domenica 26 ottobre 2014

PROMOSSI E BOCCIATI SETTIMA GIORNATA






ALLIEVI A

PROMOSSI: Si conferma una corazzata l'Alba Adriatica che si sbarazza agevolmente anche di un Celano in ripresa, colpi grossi dell'Amiternina che sbanca il Druda di Pineto, riscattando la sconfitta interna di domenica scorsa e del Cologna che passa a Martnsicuro, entrambe così agganciano il secondo posto, da sottolineare in rosso è invece il successo di una coriacea Marsica in casa dell'Angolana che ha anche fallito un rigore a lungo contestato dagli ospiti.
BOCCIATI: Bocciato il Martinsicuro che sciupa forse l'ultima occasione per rientrare tra le prime, pollice verso anche per il Pineto che, dopo una lunga rincorsa, scivola proprio tra le mura amiche in uno scontro fondamentale, infine secondo pesante scivolone casalingo della RC Angolana in una partita che poteva chiudere definitivamente il discorso qualificazione.

ALLIEVI  B

PROMOSSI: Promosso il Poggio Degli Ulivi che pareggia meritatamente a Chieti dimostrando di essere la migliore del girone, promossa anche un'incredibile Caldora che batte la D'Annunzio nello scontro diretto ed oramai è ad un passo da una incredibile qualificazione, bene infine il Francavilla di Biagio Lombardi che dopo un avvio stentato passa sul difficile campo di Lanciano ed ora è ad un solo punto dalla zona qualificazione.
BOCCIATI: diverse bocciature importanti nel weekend, partiamo dal più clamoroso, il Miglianico purtroppo sembra pagare l'inesperienza a questi livelli e viene incredibilmente surclassato a domicilio da un'Arabona in ripresa, fa scalpore anche la sconfitta della G. Chieti di mister Florio sul campo del Casoli che navigava in fondo alla classifica, battuta d'arresto che allontana i neroverdi dal traguardo qualificazione, bocciata anche la D'Annunzio che perde nel derby con la Caldora i 3 punti e molte chance di ripetere la qualificazione della scorsa stagione.

GIOVANISSIMI A

PROMOSSI: Giornata da leoni per D. Flacco ed Alba Adriatica, i primi vincono lo scontro diretto con il S. Omero al termine di una partita combattuta e salgono prepotentemente al terzo posto, gli albesi compiono una vera e propria impresa passando sul campo della Marsica in una gara che sapeva tanto di ultima spiaggia in chiave qualificazione, pollice su anche per il l'Olimpia Sulmona che supera in una gara con tante insidie il Pineto e continua a cullare il sogno qualificazione.
BOCCIATI: Incredibile occasione sciupata per allungare in classifica per il San Nicolò che pareggia sul campo del Roseto penultimo in classifica, sorprendente anche il tonfo interno della Marsica, cammino degli avezzanesi che sembra ricalcare la storia della tela di Penelope, anche S. Omero perde una gara fondamentale per la classifica pagando però più a livello di morale che di classifica.

GIOVANISSIMI B: 

PROMOSSI: Punti esclamativi su tre partite, la vittoria del Poggio Degli Ulivi di mister Gabriele regala ai pescaresi punti, fiducia e mantenimento del quinto posto, in un campionato che si va facendo davvero difficile, anche la vittoria del River sul difficilissimo campo di Fossacesia va sottolineata in quanto davvero poco scontata, infine i biancorossi della D'Annunzio infliggono alla Bacigalupo, oltre alla prima sconfitta, un forte ridimensionamento in classifica ed allo stesso tempo i pescaresi riescono a restare agganciati al treno qualificazione in una giornata campale.
BOCCIATI: Bocciate le vastesi che dopo una partenza bruciante vanno perdendo punti e terreno in classifica, Virtus Vasto e Bacigalupo dovranno riprendere lo smalto di inizio campionato se vogliono condurre in porto una qualificazione che sembrava cosa fatta, continua a scivolare in classifica la Caldora sconfitta nettamente anche a Manoppello.


Posta un commento