domenica 22 marzo 2015

GIOVANISSIMI ELITE: POGGIO - CELANO - 3-2 (1-2)


 Non è una finale ma ci assomiglia molto, le due squadre in vetta alla classifica si affrontano a Poggio Degli Ulivi, i padroni di casa hanno 3 punti di ritardo sul lanciatissimo Celano. I pescaresi partono forte e vanno subito in vantaggio, al 2' c'è una punizione dal vertice destro dell'area ospite, la parabola è arcuata il portiere celanese la calcola male ed è subito gol del Poggio 1-0. Il Celano reagisce ed al 10' è subito pari, ancora una punizione dal limite, tocco per Della rocca, che spara un missile. 1-1. Al 23' accade l'incredibile, punizione dalla trequarti a favore del Celano, palla scodellata in area, tutti fermi, compreso il portiere locale e la palla finisce incredibilmente in rete, ospiti in vantaggio. 1-2. Il Poggio non ci stà e reagisce, al 32' però ancora un errore del portiere locale concede un angolo, sugli sviluppi c'è un tiro del Celano che sfiora il palo. Termina così il primo tempo, 1-2. Il Poggio rientra concentrato e determinato e subito con un paio di tiri da fuori cerca di impensierire i marsicani. Al 6' ancora una punizione dal limite ed il Poggio che sfiora il pari, il celano è rientrato molle e soffre terribilmente. Al 7' mischia in area ospite,  il celano si salva ancora a fatica. Il Celano cerca di reagire con delle ripartenze ma è ancora il Poggio al 13' ad avere l'occasione migliore, ma l'attaccante spara a lato. Il pareggio però è nell'aria, è il 18', calcio d'angolo e perfetto colpo di testa, così arriva il meritato pari del Poggio. 2-2. Al 20' ancora il Poggio ad insistere, l'attaccante si incunea in area ma la pronta uscita del portiere sventa il pericolo. Il Celano però è rientrato in campo davvero male, così al 24' dell'ennesima punizione scaturisce un mischia in area marsicana che il centrale difensivo pescarese risolve in gol. 3-2. Gli ospiti continuano a soffrire ed al 26' nel giro di un minuto il Poggio fallisce due occasioni per chiudere la gara. Al 28' ancora avanti i padroni di casa la punta salta anche il portiere e tira ma c'è salvataggio sulla linea da parte di un difensore del Celano. Gli ospiti spariscono dal campo, al 32' l'attaccante del Poggio si libera al tiro, sul tiro abbastanza centrale c'è l'intervento incerto del portiere, ma la palla finisce sul palo. Al 35' ancora un doppio intervento del portiere ospite che salva la porta dal quarto gol. Termina così con la meritata vittoria del Poggio Degli Ulivi per 3-2, mister Gabriele ha dato una quadratura alla alla squadra, ha anche "cavato il sangue dalle rape" come si suol dire, ora i bancorossi non si precludono più nessun obiettivo. Il Celano invece è stato davvero una grossa delusione, dopo una partenza con tanta personalità si è sciolto come neve al sole alla reazione del Poggio, malgrado la grossa qualità della rosa i marsicani faticano ad esprimersi ad un certo livello, i perchè vanno trovati ed in fretta onde evitare di perdere un titolo che avevano particamente in tasca.
Posta un commento