lunedì 23 novembre 2015

PROMOSSI E BOCCIATI


ALLIEVI A

PROMOSSI: Un Poggio in gran ripresa straccia il S. Omero e continua a salire in classifica, una super Amiternina stende la capolista e continua a sperare nella qualificazione, l'Alba Adriatica torna a respirare vince ed aggancia il secondo postolo nello scontro diretto con il Sulmona .

BOCCIATI: Una brutta Marsica perde in casa con il Roseto e si stacca in fondo alla classifica, il Cologna dopo aver faticato tanto per risalire la china stecca incredibilmente in casa contro la D. Flacco e si stacca in classifica, un brutto Olimpia Sulmona perde una gara importante ad Alba e vede svanire il vantaggio che aveva sulla sesta.

ALLIEVI B

PROMOSSI: Una G. Chieti in gran forma espugna Vasto e continua a credere nella qualificazione, la D'Annunzio piega la resistenza del Fossacesia, l'aggancia e rientra in zona play off, un'indomabile Angolana rifila un poker al River e rientra in corsa per i play off.

BOCCIATI: Che botta per il Penne, incredibilmente sconfitto a Casoli ora vede il suo vantaggio ridotto a 3 soli punti, il Fossacesia perde ancora uno scontro diretto e viene agganciato al quinto posto, il River esce a pezzi da Zanni e proprio non riesce dare continuità al suo campionato lontano dal Celdit.

GIOVANISSIMI A

PROMOSSI: Bel colpo del Cologna a Pescara che trova vittoria e quinto posto in classifica, il Giulianova vince una partita fondamentale e ritrova punti e serenità. Che dire? Sono finiti gli aggettivi per il Poggio di Gabriele che rifila 9 gol a domicilio ad un Pineto che fin'ora si era ben comportato.

BOCCIATA: Stecca imperdonabile per l'Alba che si lascia imporre il pari dall'Olimpia e scivola fuori dai play off, l'Amiternina non riesce ad uscire indenne da Giulianova e vede allontanarsi le prime, umiliante sconfitta per un Pineto che avrebbe potuto fare sicuramente meglio.

GIOVANISSIMI B

PROMOSSI: L'Angolana risponde al Poggio passeggiando sul campo della Virtus, da gennaio ci sarà davvero un campionato èlite equilibrato, una buona G. Chieti strapazza la Bacigalupo nello scontro diretto e rientra in zona play off, la D'Annunzio supera l'ostacolo Fossacesia e continua ad inseguire la capolista.

BOCCIATI: La Virtus subisce una severa lezione casalinga ed ora si fa veramente dura la qualificazione, la Gladius non riesce a superare l'ostacolo Cepagatti e rimane attardato in classifica, la Bacigalupo invece perde anche l'ultimo treno subendo un rovescio pesante nello scontro diretto di Chieti.
Posta un commento